Luigi Caraffa, una tragedia semiseria

“Dio li accocchia e poi li scocchia”, quella santa di mia madre aveva proprio ragione, e io a Dio ho voluto dare una mano: lui mi ha accocchiato e io mi sono scocchiato! E uno fa presto a parlare, “povera donna” di qua, “povera donna” di là… E io? Che dovrei dire io? Ma voi… Continua a leggere Luigi Caraffa, una tragedia semiseria

Il macellaio

Era arrivato nel mio paese un nuovo macellaio. Quello di prima era morto per un infarto e siamo stati costretti, per qualche tempo, a comprare la carne nel paese vicino. Poi, dal nulla, arrivò lui. Era l’ultimo giorno di scuola e stavo tornando a casa in bicicletta, quando lo vidi arrivare seguito da tre grossi… Continua a leggere Il macellaio

La vasca

(Uscito sul numero 13 della rivista Alibi col titolo “Riti quotidiani”) La guardavo ogni giorno mentre usciva dalla vasca, lenta, molle, come se il vapore che avvolgeva il bagno avvolgesse anche lei di nebbia e torpore. La rossa vernice delle pareti, rovinata in più angoli, rivestiva di ombra la luce, e si faceva più scura… Continua a leggere La vasca