Cadillac numero 17

Uno dei numeri più belli, per racconti e illustrazioni, dieci letture diverse, tutte interessanti e ben strutturate.

Cadillac

EDITORIALE
Benvenuti su Cadillac 17, numero interamente composto da autori uomini, così come il 18 sarà composto da scrittrici e illustratrici. Perché? Non c’è un perché. I due numeri sarebbero dovuti uscire contemporaneamente, sarebbe stata una doppia uscita concept, e come tutti i concept fine a se stessa, ma non ci siamo riusciti e quindi benvenuti intanto su Cadillac 17.
Il numero si apre con un estratto di “Più segreti degli angeli sono i suicidi”, opera prima di Gian Marco Griffi di cui si parla subito dopo l’estratto, per cui qui tagliamo corto.
Segue “Shaft” di Roberto Conturso, racconto duro e maturo, mai prevedibile, con un bel polso da scrittore che sa il fatto suo. Leggetelo e diteci.
“Veganocrazia” di Matteo Moscarda è un racconto di fantascienza, molto divertente, vecchio stile. L’autore ci tiene a puntualizzare che il suo racconto non ha alcun valore “politico”, che non ce l’ha coi…

View original post 287 altre parole

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...