Cronaca nera

Oggi Gli Squadernati ospitano un mio racconto, “Cronaca nera”, spero vi piaccia :)
P.s. e se non conoscete il blog, date una sbirciatina agli altri racconti ospiti e alle recensioni! ☺

Squadernauti


di Maria Cristina Comparato


A quel tempo non avevo molti amici, anzi, di amici non ne avevo affatto, e trascorrevo le giornate guardando la televisione con mia madre, pensionata, e a discutere con lei i fatti di cronaca che ci propinavano i programmi.

Iniziava sempre così: il telegiornale riportava la notizia del ritrovamento di un cadavere, in genere era il Tg dell’ora di pranzo a parlarne, il giornalista buttava qua e là due ipotesi – il marito, l’amico, lo strozzino – e poi lasciava il tutto alla fantasia del telespettatore, ovvero io e mia madre, fino a nuovi sviluppi nelle indagini.

Noi ascoltavamo in silenzio, masticando rumorosamente il pranzo, e quando terminava il servizio iniziavamo a commentare: che faccia da galera c’aveva quello, in che mondo viviamo, e così via.

Nei giorni successivi, siccome i giornalisti aggiornavano sulla vicenda con nuovi, più o meno veri dettagli, partiva la serie di…

View original post 2.283 altre parole

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...